Recuperare i Dati con Abyssal Recovery

imageAbyssal Recovery è un utile e semplicissimo programma mirato principalmente per il recupero dei dati dai CD/DVD leggermente danneggiati. Essendo un programma totalmente gratuito non fa i miracoli come i software a pagamento, ma è pensato principalmente per quei supporti ottici che sono graffiati o difficilmente leggibili. Il punto forte è proprio la procedura con la quale si recuperano i dati, molto semplice e intuitiva. Può però recuperare i dati anche dai normali dispositivi di massa come HDD e pendrive USB. Tra le pecche dobbiamo sottolineare la scansione rapida, che non capta più profondamente le pellicole dei CD/DVD o i cluster dei dispositivi di massa, quindi potete recuperare solo i dati superficiali. Inoltre è distribuito in inglese anche se si può sopperire tramite l’interfaccia che, come già detto, è piuttosto semplice da capire.

Il voto del programma:

7

Download

INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA

1. Una volta scaricato avrete un file denominato abyssalrecovery.exe image. Fateci sopra un doppio click.

2. Si aprirà la finestra di installazione. Cliccate su Next.

image

3. Decidete in quale cartella installare il software cliccando su Browse. Potete anche lasciare il percorso predefinito, ad ogni modo cliccate su Next.

image

4. Cliccate su Next.

image

5. Mettete le spunte nelle caselle delle voci Create e desktop icon e Create a Quick Launch icon. Quindi cliccate su Next.
image
6. Cliccate su Install. Partirà la copia dei file nella cartella scelta al passo 3. L’operazione durerà qualche secondo.
image
7. Decidete se lanciare subito o in un secondo momento il programma spuntando o meno la voce Launch Abyssal Recovery. Quindi cliccate su Finish.
image
L’icona del programma sarà quella denominata Abyssal Recovery image, su cui dovete farci un doppio click per aprirlo.
 

IL RECUPERO DEI DATI

N.B. Prima di aprire il programma dovete collegare eventuali dispositivi di massa esterni, come gli hard disk o le pendrive USB, oppure inserire il CD/DVD nell’apposito lettore.

1. Una volta aperto il programma avrete una finestra piuttosto grezza ma piuttosto ingombrante in quanto enorme. Come prima cosa, nella colonna in alto a sinistra, selezionate il dispositivo da cui dovete effettuare il recupero (potete selezionare solo quelli colorati in celestino, diversamente, se sono in grigio chiaro, come D: Vitae (CDFS) o A: RemovableDisk non potete selezionarli), dopodiché cliccate sul pulsante Start che si trova poco più sopra.

image

A differenza dei software di recupero che abbiamo recentemente visto, e come già accennato all’inizio, la scansione del dispositivo sarà molto veloce. Per questo motivo potrete recuperare solo i file superficiali.

2. Appena sarà terminata la scansione avrete una serie di file. Cercate quello che vi interessa con pazienza, se fosse necessario sfruttare la casella di ricerca in alto alla finestra. Una volta trovato il file ed essersi accertato che sia in buone condizioni, che potete vedere nel riquadro Ghance of Recovery che ho riquadrato di rosso (un file conservato bene sarà classificato come Good o Excellent), mettete una spunta alla casella relativa al file stesso e poi cliccate su Restore. Date uno sguardo anche alla dimensione del file nel riquadro Size perché ci servirà per il prossimo passo.

image

3. Cercate la cartella in cui dovete salvare il file recuperato, dategli un nome che volete e poi cliccate su Salva. Attenzione! Per un recupero ottimale è necessario esportare il file su una partizione diversa dalla quale state effettuando il recupero, o meglio ancora, su un dispositivo di massa esterno, come l’HDD o pendrive USB. Sarete obbligati a fare quest’operazione nel caso steste effettuando il recupero dal CD/DVD. Fate attenzione alla capienza del file stesso perché potrebbe non bastare, soprattutto se avete a che fare con pendrive USB.

image

Una volta effettuato il recupero, si aprirà automaticamente la finestra della cartella in cui avete salvato il file recuperato.
image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *