Chiudere e Riaprire Programmi Durante la Sospensione/Ibernazione


Vi siete mai chiesti come mai, quando riaccendete il PC dalla modalità sospensione/ibernazione, vi trovate inizialmente una macchina un po’ più lenta del solito? La risposta è facile! Se avete lasciato un programma aperto, molto esoso di risorse, come il vostro browser pieno zeppo di schede, e mettete il PC in sospensione/ibernazione, ecco che il programma satura tutta la potenza disponibile. Le conseguenze sono iniziali blocchi del programma “pesante” e di tutto il SO. Si può risolvere questo fastidioso problema? Certo! Ricordate che nel mondo dell’informatica, tutto è possibile. Quindi, per risolvere tale problema, utilizzeremo due software principali, AutoIT e Hibernate Trigger.

AUTOIT

Questo programma serve per compilare un file di testo, che conterrà tutte le informazioni necessarie per eseguire determinati processi. Nel nostro caso occorreranno due file di testo: nel primo scriveremo le informazioni per chiudere i programmi, e nel secondo scriveremo le informazioni per aprirli. Una volta creati i file di testo, AutoIt li compila, trasformandoli in file EXE, e si tramutano in veri e propri eseguibili. Cliccando su uno di essi, noterete che verranno eseguite le operazioni che avete scritto nei file di testo. In poche parole, farete due piccoli programmi. Ed è semplicissimo.

Il voto del programma:

10

Installazione

1. Una volta scaricato, avrete un file denominato autoit-v3-setup.exe image. Fateci sopra un doppio click.
2. Si aprirà una finestra, che vi introdurrà all’installazione del programma. Cliccate su Next, in basso alla finestra, per proseguire
image
3. Accettate le condizioni di licenza cliccando su I Agree.
image
4. Lasciate le spunte che trovate e cliccate su Next.
image
5. Anche qui, non modificate niente e cliccate su Avanti.
image
6. Ora scegliete dove installare il programma, facendo click sul pulsante Browse… . Ma potete lasciare anche il percorso predefinito che trovate. Poi cliccate su Install per avviare l’installazione del programma. L’operazione durerà da qualche secondo a qualche minuto.
image
7. Una volta completata l’installazione, avrete una finestra di riepilogo delle operazioni. Spuntate la voce che vedete al centro della finestra. Poi cliccate su Finish.
image
 

Creazione di file eseguibili (.EXE)

Questi file sono fondamentali affinché il programma desiderato si chiuda e si riapra correttamente.
1. Aprite il task manager (Ctrl + Alt + Canc, oppure, click destro sulla barra degli strumenti e cliccare su Task Manager o Gestione attività; questa voce varia da Windows a Windows).
image
2. Una volta aperto il task manager, in alto, cliccate sulla scheda Processi (Dettagli in Windows 8).
image
3. Cercate il programma che vi interessa. Ci saranno molti processi, ma non sarà così difficile trovarlo! Basta solo fare un po’ di attenzione. Se non lo trovate, evidentemente il programma che vi interessa non è aperto. Per cui, dovrete aprirlo.
image
4. Click destro sul programma desiderato, quindi click su Apri percorso file.
image
In Windows XP non è possibile eseguire questo passo, perciò siete costretti a cercarlo voi nella cartella Programmi, che trovate nella vostra partizione dove è installato Windows.
5. Si aprirà una finestra. Ricordatevi bene l’icona che la finestra vi evidenzierà subito! Poi, in alto, cliccate sulla casella di testo del percorso (nell’immagine, è riquadrata di rosso).
image
6. Ora, al percorso, aggiungete una /, seguita dal nome del file eseguibile che vi siete memorizzati prima. Nel mio caso, è /VirtualBox.exe , cosicché il percorso diventi C:/Program Files/Oracle/VirtualBox/VirtualBox.exe . Quindi selezionate tutto il percorso, e poi, sulla tastiera, pigiate Ctrl + C per copiare la scritta.
image
7. Ora aprite il Blocco note. Cliccate su Start, poi cliccate su Tutti i programmi, spostate il cursore su Accessori, quindi Blocco note.
8. Digitate il comando “Run“, seguito da uno spazio, una parentesi tonda, e le virgolette. Poi fate Ctrl + V per incollare il percorso che avete copiato nel passo 6. Poi chiudete le virgolette e la parentesi tonda. Dovrebbe venir fuori una cosa di questo genere.
image
Questo è il comando per aprire il programma.
9. Cliccate su File in alto a sinistra, quindi un click su Salva col nome… .
image
10. Dategli un nome che volete. Ad esempio, visto che in questo caso si tratta di aprire automaticamente il programma VLC, darei come nome VLCopen, oppure VLCapri ; insomma, un nome abbastanza facile. Importante! Alla fine, dovete scrivere anche l’estensione .au3, in modo che venga aperto dal programma AutoIt. Quindi cliccate su Salva. Non chiudete il Blocco note, perché ci servirà successivamente!
image
11. Ora ripetete i passi 123 di questo paragrafo.
12. Tornate al Blocco note. Cancellate quello che avevate scritto prima.
13. Scrivete ProcessClose, seguito da una parentesi tonda e virgolette. Ora scrivete il nome del processo, corrispondente al programma, che avete trovato nel task manager. Poi chiudete le virgolette e la parentesi tonda. Dovrebbe venir fuori una cosa di questo genere.
image
Questo comando chiude automaticamente il programma.
14. Ripetete i passi 910 di questo paragrafo, ma stavolta chiamatelo VLCclose.au3 o VLCchiudi.au3. Anche qui, però, potete nominare il file come più vi piace, ma vi consiglio un nome molto semplice.
Se avete fatto tutto bene, dovreste ottenere questi due file image. Cliccando sulla seconda, aprirete il programma. Cliccando sulla prima, lo chiuderete.
 

Compilazione dei file di testo

1. Per aprire il programma, fate click sul pulsante Start image, Tutti i programmi, AutoIt v3, Compile script to .exe .
image
2. Si aprirà la finestra del programma. Usando tale programma, convertiremo i file creati in precedenza col Blocco note in file EXE. Quindi, a destra della finestra, cliccate sul primo pulsante Browse.
image
3. Selezioneremo uno alla volta, i file creati in precedenza. Io comincio dal VLCopen. Una volta selezionato, cliccate su Apri.
image
4. Ora cliccate sul secondo pulsante Browse.
image
5. Selezionate una cartella in cui verrà salvato il futuro file EXE. Vi consiglio di chiamarlo come il file originale, ovvero VLCopen, in questo caso. Poi cliccate su Salva.
image
6. Memorizzatevi il percorso del file salvato (riquadrato di rosso nell’immagine che segue)! Vi consiglio di appuntarvelo da qualche parte. Poi cliccate su Convert, in basso alla finestra. L’operazione durerà qualche secondo.
image
7. Una volta completato, avrete una finestra che vi confermerà che l’operazione sia andata a buon fine. Quindi cliccate su OK.
image
Per verificare se il file funziona, fateci un doppio click image. Si dovrebbe aprire il programma.
8. Ora ripete la procedura per l’altro file VLCclose.au3. Salvatelo dove volete e chiamatelo VLCclose, come il file originale. Anche qui, memorizzatevi molto attentamente il percorso del file salvato! Al termine della conversione, dovreste ottenere questo file image. Fateci sopra un doppio click per vedere se il programma si chiude (deve essere aperto affinché questo file funzioni!).
 

HIBERNATE TRIGGER

Questo software, invece, ha il compito di sfruttare i due file eseguibili appena creati, in modo tale da far sì che i programmi siano chiusi prima che il PC venga sospeso/ibernato e poi vengano riaperti non appena risvegliate il PC dalla sospensione/ibernazione. Peccato che delle volte il programma perda i percorsi dei file eseguibili, ed è necessario riconfigurarlo. Almeno le prime volte.

Il voto del programma:

8,5

image

1. Una volta scaricato, avrete un file denominato HibernateTrigger.exe image, su cui dovete farci un doppio click per installarlo.
2. Si aprirà la finestra che vi introduce all’installazione del programma. Cliccate su Next per proseguire.
image
3. Accettate le condizioni di licenza cliccando su I accept the agreement. Poi cliccate su Next.
image
4. Decidete dove installare il programma. Io vi consiglio di lasciar tutto predefinito, ma se volete cambiare il percorso, cliccate su Browse… . Poi cliccate su Next.
image
5. Spuntate la voce Start Hibernate Trigger at Windows Startup, in modo che il programma possa partire all’avvio di Windows. Poi cliccate su Next.
image
6. Cliccate su Install per avviare la copia dei file nella cartella scelta nel passo precedente. L’operazione durerà qualche secondo.
image
7. Cliccate su Finish per concludere l’installazione.
image
 

Risvegliare il PC più velocemente

Ricordate che l’icona del programma è quella denominata “Hibernate Trigger” image, su cui dovete farci un doppio click per aprire tale programma.
1. Dopo aver aperto il programma, spuntate la voce Make this programm minimzed at startup, così, quando partirà Windows, il programma si avvierà con un’icona sulla barra degli strumenti. Risulta molto comodo a chi non piace che all’avvio di Windows si apra anche una finestra.
image
Non cliccate sulla X image in alto a destra della finestra, altrimenti chiuderete il programma. Cliccate sempre sul pulsante apposito image per minimizzare la finestra sulla barra degli strumenti image.
2. Nella prima casella di testo, scrivete il percorso corrispondente al file che chiude il programma, nel mio caso VLCclose.exe. Poi, nella seconda casella di testo, inserite il percorso del file che apre il programma, nel mio caso VLCopen.exe.
image
Adesso potete minimizzare Hibernate Trigger tramite il pulsante apposito image in alto a destra della finestra. Se fate qualche prova con la modalità sospensione/ibernazione, noterete che il programma che era aperto si chiuderà. E quando risveglierete il PC, si riaprirà. Visto? Non è così difficile!
N.B. Durante la fase di programmazione delle operazioni, potete anche aggiungere altri programmi da chiudere e riaprire. Per farlo, basta seguire il procedimento del sottoparagrafo “Compilazione dei file di testo“, che trovate nel paragrafo “AUTOIT“.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *